La gara

Dopo il rinvio dell’edizione 2020 causa covid-19, procede l’organizzazione della Baia delle Ninfe 2021. Il 12/13 giugno le date prescelte, con un percorso rinnovato e tecnico che non tralascia la suggestione e bellezza dei paesaggi.

La competizione, giunta alla sua XVI Edizione, acquisisce la prestigiosa titolarità di Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche (CIREAS).
Un importante risultato, che ha già spinto gli organizzatori ad attivarsi per stipulare convenienti e presto attive convenzioni navali per permettere a tutti gli equipaggi di poter raggiungere l’isola alle porte dell’estate, godendo di un percorso che unisce scenari meravigliosi e pittoreschi a tracciati impegnativi.

Invariata la scelta dell’organizzazione di mantenere la tradizionale competizione di regolarità turistica in abbinamento alla gara principale.
La manifestazione vedrà quindi i partecipanti sfidarsi sulle strade selezionate tra le più tecniche e scenografiche del nord-ovest dell’isola.
Gli equipaggi, attesi numerosi da tutta Italia, prenderanno dunque il via dalla Banchina Dogana (Porto di Alghero), situata nel cuore del prestigioso centro storico della città di Alghero.

La prima vettura lascerà la linea di partenza alle ore 15:00 di sabato 12 giugno, per affrontare le prove cronometrate su tutto il percorso di gara della prima giornata di sabato, che si svolgerà nella parte sud-ovest rispetto alla cittadina di Alghero, e vedrà protagonista il suggestivo Borgo Medioevale di Bosa.
La giornata terminerà infine con il passaggio sulle prove del Lungomare Barcellona, dove il pubblico potrà ammirare le vetture in azione nelle luci della notte, nel pieno rispetto delle regole e disposizioni di sicurezza.
La seconda giornata, domenica 13 giugno, scatterà sempre dalla Banchina Dogana (Porto di Alghero) alle ore 9:00, con un percorso sviluppato nella parte nord-ovest rispetto alla Riviera del Corallo. Saranno teatro di prove cronometrate luoghi unici e spettacolari come: Santa Maria La Palma, il Lago di Baratz, Capo Caccia e infine l’immancabile appuntamento presso la Pista del Corallo di Alghero. Arrivo a partire dalle 13:00 presso l’Hotel Corte Rosada e dopo il pranzo si terranno le premiazioni.

La gara, organizzata dal Comitato Organizzatore Baia delle Ninfe e dall’Automobile Club Sassari, gode del patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, dei Comuni di Alghero e Bosa. In attesa di conoscere i pretendenti al titolo 2021, non rimane quindi che dare appuntamento al 12/13 giugno per vedere in azione nella Riviera del Corallo i più grandi interpreti della specialità a livello nazionale.

headerlogo